Concerto per Venere ☮ estratto 1

                 – Ti penso e, immediatamente, si attiva un film dentro di me: piroettiamo nell’aria come pennellate di Chagall. Siamo carezze, siamo soffi, siamo stelle, siamo luci, siamo labbra che vibrano nell’aria come ali. Siamo ali, siamo la leggerezza dell’amore … ti penso, o forse ti sogno. Mi commuovo.

            … su più SMS le scrissi:

                 – Ciao. Tra un po’ salirai sulla tua moto, come un’amazzone sul suo cavallo, e avvertirai dei brividi di piacere sulla nuca, che scenderanno giù fino al collo, le spalle, la schiena. Si espanderanno, ti avvolgeranno come un mantello. Non sarà la brezza ma l’onda aerea prodotta dai miei pensieri, quelli più delicati, quelli pazzi dalla voglia di te

         … le scrissi ancora:

                 – Se si trasmettessero via WEB, oltre le parole, anche le emozioni, le mie sarebbero liquide, vedresti le gocce di piacere come piccoli naufraghi che cercano di uscire dal display.

Feci il suo numero, gli squilli proseguirono a lungo almeno 4-5 volte, poi finalmente rispose:

.....................................................................................................................

Per acquisti: